CUOCERE CON IL MICROONDE

Le microonde fanno vibrare le molecole d'acqua interne all'alimento creando attrito e quindi calore; questo avviene perņ solo sulla parte esterna dei cibi in quanto le onde penetrano solo per alcuni centimetri; il centro del prodotto cuoce quando il calore si diffonde dallo strato esterno verso l'interno.

Questo puņ consentire la permanenza di aree dell'alimento non cotte completamente o in modo insufficiente a distruggere i batteri eventualmente presenti.

E' pertanto necessario seguire attentamente il processo di cottura:

I recipienti non devono costituire una barriera per le microonde; a tal fine occorre evitare: